MUSEO DIOCESANO DEL SEMINARIO VESCOVILE "G. SPECIALE"

IL MUSEO DIOCESANO DI CALTANISSETTA E' STATO FONDATO NEL 1983 DA MONS. GIOVANNI SPECIALE 

AL QUALE OGGI E' DEDICATO IN DIECI SALE E DUE GALLERIE AL PIANO TERRA DEL SEMINARIO VESCOVILE

SONO ESPOSTE CIRCA CINQUECENTO OPERE D'ARTE CHE VANNO DAL XV AL XXI SECOLO: NON SOLO DIPINTI E SCULTURE

MA ANCHE SOGGETTI E MANUFATTI LITURGICI PROVENIENTI DALLE VARIE CHIESE DELLA DIOCESI NISSENA 

( CALTANISSETTA , MUSSOMELI ) , SANTA CATERINA VILLARMOSA , SUTERA E SOPRATUTTO CALASCIBETTA ) TRA ESSERE

SPICCANO PER PREGIO : UNA COPIA CINQUECENTESCA DELLO SPASIMO DI SICILIA DI RAFFAELLO , 

PROBABILMENTE OPERA DI POLIDORO DA CARAVAGGIO , DUE RELIQUIARI ARGENTI DEL XVI SECOLO DI NIBILIO 

GAGINI , UNA CASSETTA ERBURNEA DELLA BOTTEGA DEGLI EMBRIACHI E UN NUCLEO CONSISTENTE DI DIPINTI REALIZZATI

DAL NISSENO VINCENZO ROGGERI TRA IL XVII E IL XVIII SECOLO. VI E' ANCH UNA SEZIONE DI ARTE CONTEMPORANEA CHE 

OSPITA , TRA LE ALTRE , IL MALATIELLO DI GEMITO , IL VOLTO DI MARIA DI TRIPISCIANO , UNA STATUETTA ACROMA DI SAN 

MICHELE DI FRATTALLONE , UN DIPINTO DI CARPI E OPERE DI ALTRI ARTISTI QUALI TESEI , CIMINAGHI, CONSADORI , 

FILOCAMO , LONGARETTI , MANFRINI , PELLINI E RUFFINI 


CALTANISSETTA VIALE DELLA REGINA MARGHERITA 29 TEL : 0934/21165 - 23014 

LUNEDI  - VENERDI 9:00 - 12: 30  E 16:00 - 19:00 

SABATO MATTINA : 9:00 - 12 ; 30 

ALTRE VISITE SU RICHIESTA 

EMAIL: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SCHEDA SUL SITO DELL'AMEI

vvww.amei.biz/musei/museo-diocesano-del-seminario/vescovile-mons-g-spe

www.diocesicaltanissetta.it/a-diocesi/istituti-diocesani/museo-diocesano.html

FACEBOOK : MUSEO DIOCESANO CALTANISSETTA ( COMUNITA) 

POSSIBILITA' DI PARCHEGGIO LIBERO LUNGO VIALE REGINA MARGHERITA 

INGRESSO GRATUITO

POSSIBILITA'   DI VISITARE NELLE VICINANZE  LA VILLA AMEDEO DI ETA' BORBONICA DECORATA ALLA FINE DELL'OTTOCENTO 

DAI BUSTI MARMOREI REALIZZATI DAGLI ARTISTI NISSENI TRIPISCIANO , FRATTALLONE E LO VERME. 

ACCANTO ALLA VILLA SI ERGE L'ANTICO NOSOCOMIO CHE HA INGLOBATO IL CONVENTO DEI CAPPUCCINI E LA CHIESA 

DELL'ASSUNTA  , DALLA QUALE PROVENGONO MOLTE OPERE CUSTODITE  NEL MUSEO DIOCESANO . DI FRONTE AL PALAZZO 

DEL SEMINARIO VESCOVILE SORGE IL PALAZZO DELLA PROVINCIA PRIMO EDIFICIO SORTO LUNGO L'AMIPIO VIALE REGINA

MARGHERITA CHE TERMINA SCENOGRAFICAMENTE CON IL MONUMENTO AI CADUTI , RECANTE  INCISI I NOMI DEI 300 

NISSENI CADUTI NEL PRIMO CONFLITTO MONDIALE . 

PARTENDO DAL MUSEO DIOCESANO SI PUO' EFFETTUARE UNA VISITA  AL " MUSEO DIFFUSO VINCENZO ROGGERI " , 

UN PERCORSO CHE RACCOGLIE UNA TRENTINA DI OPERE DEL PITTORE NISSENO CUSTODITE IN UNA SALA  DEL MUSEO E IN 

MOLTE CHIESE DEL CENTRO STORICO : NELLA CATTEDRALE " SANTA MARIA LA NOVA , NELLA CHIESA DI MARIA SS. DELLA 

GRAZIA DEL COLLEGGIO DI MARIA , NELLA CHIESA DI SAN SEBASTIANO , NELLA CHIESA DI SAN AGATA AL COLLEGGIO DEI 

GESUITI , NELLA CHIESA DI SAN DOMENICO E FUORI CITTA' , NELLA CAPPELLA DI S. GERMANA IN CONTRADA TUROLIFI. 


LINGUA ITALIANA 

ACCESSO AI PORTATORI DI DISABILITA' MOTORIA DALL'INGRESSO SU VIA CARIOLI . 


INFO E GUIDA TURISTICA: 0934/586777 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 


Letto 1712 volte

 

www.chataltour.itCorso Sicilia, 14 - San Cataldo (CL)  -  Tel./Fax. +39 0934 586777  - e-mail:  info@chataltour.it - pec: chataltour@winpec.it - P.IVA  01314030857